Come i file in un computer, così i dati (o più propriamente i percorsi) in Path::Lab sono contenuti in cartelle (folders).

Un meccanismo di controllo di accesso stabilisce a quali cartelle (e con che modalità) ha accesso ogni utente.

Alcune cartelle sono predefinite:

  • user::nomeutente - ogni utente ha una cartella privata (a cui ha accesso solo lui) in cui può caricare e modificare i propri dati
  • group::nomegruppo - ogni gruppo di utenti ha una cartella a cui hanno accesso solo gli utenti membri del gruppo
  • world:: - cartella pubblica: tutti gli utenti, anche quelli non registrati, possono vederne il contenuto

Le cartelle predefinite non possono essere cancellate o rinominate.

Sottocartelle

Le cartelle citate possono contenere a loro volta altre cartelle, e così via. Ciò permette di raggruppare i dati, sempre in analogia con i file in un computer.

Ad esempio l'utente jimmy può memorizzare le sue escursioni nella sottocartella escursioni (che si chiamerà user::jimmy/escursioni) e memorizzarne una parte in user::jimmy/escursioni/val_badia.

Anche le cartelle di gruppo o quella pubblica possono avere sottocartalle, a più livelli.

Come per i dati, il meccanismo di controllo di accesso stabilisce chi può creare, rinominare o cancellare sottocartelle: solo l'utente può farlo nella propria cartella, in quelle di gruppo solo il gestore, in quella pubblica solo Admin.